Fermiamo la mattanza dei cani in Cina

WPfSpXxyZkEgMBK-1600x900-noPadNO e poi no, non vi farò vedere foto delle varie torture fatte ai nostri amici, ne è piena, ma voglio chiedere a tutti voi 5 minuti del vostro tempo.

Duemila macellati ogni giorno per il festival del solstizio d’estate, a Yulin, città-prefettura della regione autonoma di Guangxi, nella Repubblica popolare cinese. Ogni anno, il 22 giugno, durante il «Festival della carne di cane al solstizio d’estate», sono macellati, cotti e mangiati migliaia di (circa 10 mila nel 2013). «Lo chiamano “festival” – ricorda l’onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambientema — ma di “festivo” non ha assolutamente nulla. Anzi, è una delle più cruente manifestazioni dell’unica vera “bestialità” che conosco: quella umana». Le immagini documentano l’orrore della mattanza.«Animali – ricorda l’ex ministro – più raramente allevati, nella maggior parte dei casi catturati per strada o sottratti ai proprietari da bande criminali, trasportati e detenuti in gabbie piccolissime e affollatissime, uccisi con metodi crudeli (di solito a mazzate, ma anche col veleno) e spesso scuoiati ancora vivi. Ciò che avviene a Yulin — aggiunge — è ben documentato da video facilmente reperibili su YouTube o servizi analoghi e rappresenta una macchia per l’immagine della Cina». Mercoledì mattina all’evento verità ha partecipato il direttore di Animals Asia Italia, Irene de Vitti. «È importante agire ora – afferma de Vitti — e dire no al massacro di Yulin: la Cina e i suoi cittadini hanno bisogno anche della nostra voce».

In questo post, non ho voluto mettere immagini di violenze sui, voglio evitarvi il dolore e i pianti, ma credetemi l’uomo riesce a essere più cattivo del Diavolo in persona.

NON POSSO FARE A MENO DI CHIEDERMI PERCHÉ’? PERCHÉ TUTTO QUESTO? 

Guardateli, guardateli negli occhi.

img-caniCani_gruppo_1348847186040743200cani_gruppoi-cani-amati-dalle-star-78363170alta

CONDIVIDETE E INVITATE I VOSTRI AMICI FAMILIARI A FIRMARE QUESTA PETIZIONE.

LORO HANNO BISOGNO DI NOI.

Firma la petizione qui

Ricevi le nostre Newsletter per rimanere aggiornato
Precedente Medjugorje tra storia e passione Successivo NASA e fotografie UFO

2 thoughts on “Fermiamo la mattanza dei cani in Cina

I commenti sono chiusi.