Dimagrire: bere caffè prima di allenarsi aiuta a bruciare calorie

Bere un buon caffè prima di un allenamento aiuta ad aumentare le prestazioni e aumenta la quantità di calorie bruciate.

È quanto emerge da un recente studio dell’Università di São Paulo in Brasile in cui i ricercatori hanno affermato che una dose di 400 mg di caffeina aiuta i muscoli a bruciare più facilmente il grasso corporeo, aumentando così il numero di calorie perse mentre si pratica sport.

Questa ricerca va però contro alcuni studi del passato in cui era necessario astenersi dalla caffeina per giorni per migliorare le proprie prestazioni sportive. Allo stesso modo questa ricerca si scontra anche con i consigli dei medici, che raccomandano solo una tazza di caffè al giorno per via del rischio colesterolo e di quello di attacchi cardiaci legato al consumo di caffeina.

Ora invece gli esperti dell’Università di São Paulo in Brasile hanno screditato tali affermazioni e hanno scoperto che gli sportivi possono bere caffeina regolarmente e vedere i miglioramenti nelle loro prestazioni.

I ricercatori hanno scoperto inoltre che pillole da 400 mg di caffeina hanno aiutato gli atleti a correre, nuotare o andare in bicicletta un po’ più velocemente se prese subito prima di un allenamento. Nulla di illegale visto che a oggi non ci sono regole negli sport professionali contro l’uso di caffeina, se non in dosi molto elevate.

Il livello più sicuro di consumo di caffeina è di 400 milligrammi al giorno: al di sopra del tasso di consumo consigliato si potrebbero presentare gravi ripercussioni sulla salute. A oggi però il dibattito resta aperto in quanto, se da una parte il suo consumo può fare bene, dall’altra parte un consumo elefato di caffè può portare effetti nocivi sull’organismo. Come sempre, bisogna cercare la giusta via di mezzo.

greenstyle.it

Ricevi le nostre Newsletter per rimanere aggiornato

I commenti sono chiusi.